Nomina del Mediatore e fissazione della data


image COERI KOSMOS ADR - Contattaci

Il responsabile dell’Organismo scelto dalla parte istante:

  • Nomina un Mediatore della propria lista, che deve avere seguito un percorso formativo accreditato dal Ministero della Giustizia.
    Il mediatore è per ciascuna procedura nominato dal responsabile dell’Organismo, il Responsabile dell’Organismo nomina il mediatore, scegliendolo dall’elenco dei mediatori accreditati presso l’Organismo stesso. Nella designazione del mediatore, il Responsabile dell’Organismo deve tenere in considerazione i seguenti criteri:
    1) la particolare competenza professionale imposta dalla natura o dalla complessità della controversia o dal suo oggetto;
    2) il luogo in cui deve svolgersi la procedura;
    3) la competenza del mediatore derivante dal proprio percorso di studi;
    4) la competenza del mediatore derivante dal proprio percorso professionale;
    5) la competenza del mediatore derivante dalla formazione specifica e dagli aggiornamenti periodici in materia di conciliazione;
    6) l’esperienza e la preparazione del mediatore in rapporto alla materia oggetto dalla controversia.
    Il Responsabile dell’Organismo, qualora lo ritenga opportuno in ragione della particolare complessità o delicatezza della materia oggetto delle controversie, o in ragione della complementarietà delle competenze dei mediatori dell’Organismo, può decidere di designare uno o più mediatori ausiliari.
    Al momento dell’accettazione dell’incarico, il Mediatore deve sottoscrivere un’apposita dichiarazione di indipendenza ed imparzialità rispetto alle parti nonché l’assenza di qualsiasi suo interesse, anche apparente od in conflitto, rispetto all’oggetto della controversia assegnatagli ed aderire al codice etico.
  • Contatta la controparte
    La segreteria comunica alle altre parti l’avvenuto deposito della Domanda di Mediazione invitandole a partecipare alla procedura di mediazione. Se non specificato diversamente nell’accordo tra le parti o nel contratto, il termine stabilito per la risposta all’invito è di dieci giorni lavorativi dalla ricezione della comunicazione.
    Nel caso di rilevante ritardo nella ricezione dell’ultima delle comunicazioni, la parte interessata può chiedere al mediatore la fissazione di altra data per il primo incontro.
  • Fissa il primo incontro non oltre 30 gg. dal deposito dell’istanza di mediazione c/o la sede dell’organismo (art. 8 co. 1).
    La procedura mediazione è da intendersi avviata con il deposito della Domanda di Mediazione.


A questo punto possono presentarsi 2 scenari:

Partecipazione alla procedura Mancata Partecipazione

CO.E.RI. KOSMOS Srl - Sede: 10134 Torino - Via P.Galluppi, 5 - P.IVA 10499100013 - Tel. 011/352535 r.a. - 011/5808262 r.a. - Fax 011/0920182 - 011/356667 - Copyright © 2016 - Tutti i Diritti Riservati - | Privacy | powered by moksilla