Mancata partecipazione alla Mediazione


  1. image KOSMOS ADR - Contattaci La controparte comunica di non voler partecipare alla procedura di mediazione.
  2. Nel caso in cui all’incontro non siano presenti le parti od alcune di esse, sempre che non sussista un giustificato motivo della mancata comparizione, ed a meno che non sia possibile proseguire utilmente il tentativo di mediazione nei confronti delle parti che risultino comparse, il tentativo di mediazione si intende fallito e la relativa procedura terminata, nella data di relazione del verbale di mancata comparizione. Quando la mediazione è condizione di procedibilità della domanda ai sensi dell’articolo 5, comma 1-bis, ovvero è disposta dal giudice ai sensi dell’articolo 5, comma 2, del presente decreto all’organismo, nel caso di mancato accordo all’esito del primo incontro, non è dovuto nessun compenso.


In base al D.Lgs 28/2010 (Art. 8 co. 4) così come modificato dal D.L. 69/2013 dalla mancata partecipazione senza giustificato motivo il giudice può desumere elementi di prova nel successivo giudizio (Art. 116, co. 2, c.p.c.). Il giudice condanna la parte costituita che, nei casi previsti dall’articolo 5, non ha partecipato al procedimento senza giustificato motivo, al versamento all’entrata del bilancio dello Stato di una somma di importo corrispondente al contributo unificato dovuto per giudizio.

CO.E.RI. KOSMOS Srl - Sede: 10134 Torino - Via P.Galluppi, 5 - P.IVA 10499100013 - Tel. 011/352535 r.a. - 011/5808262 r.a. - Fax 011/0920182 - 011/356667 - Copyright © 2016 - Tutti i Diritti Riservati - | Privacy | powered by moksilla