CO.E.RI. KOSMOS - Guida alla procedura di Mediazione



Guida alla Procedura di Mediazione On-Line

Tariffe Mediazione On-Line Ai sensi del Decreto Legislativo 4 marzo 2010 n. 28 così come modificato dalla Legge 98/2013 in materia di mediazione finalizzata alla mediazione delle controversie civile e commerciali Il servizio di mediazione on line è un’ulteriore modalità di accesso, offerta da CO.E.RI. KOSMOS Srl, per poter usufruire, in modo ancor più rapido e semplificato, delle procedure conciliative per la risoluzione delle controversie devolute alla gestione di CO.E.RI. KOSMOS Srl. Per quanto non espressamente previsto nella presente guida, pertanto, dovrà farsi riferimento al Regolamento di Mediazione generale applicato da CO.E.RI. KOSMOS Srl, da intendersi in questa sede integralmente riportato.

Istanza di Mediazione

La procedura di mediazione on line si attiva attraverso l’invio di una domanda di mediazione il cui modulo elettronico è reperibile sul sito di CO.E.RI. KOSMOS Srl.
Lo stesso dovrà essere inviato ai seguenti indirizzi di posta elettronica: concilia@kosmosadr.org - kosmosadrsrl@open.legalmail.it e poi inviato a mezzo fax ai numeri telefonici indicati a tal fine nel sito telematico.
CO.E.RI. KOSMOS SRL, ricevuta la domanda, informa l’altra parte nel più breve tempo possibile, invitandola a rispondere entro il termine di dieci giorni lavorativi. Se quest’ultima accetta di partecipare al tentativo di mediazione dovrà inviare la propria adesione, compilando l’apposito modulo elettronico reperibile sul sito di CO.E.RI. KOSMOS Srl, all’indirizzo di posta elettronica di cui sopra e poi a mezzo fax al numero sopra indicato.

Il Responsabile dell’Organismo provvede ad individuare e nominare un mediatore, scelto nell’ambito delle proprie liste, al quale verrà inoltrata tutta la documentazione, ed a fissare la data dell’incontro non oltre 30 giorni dal deposito della domanda. Le parti riceveranno comunicazione via e-mail della data e dell’ora dell’incontro, unitamente alle istruzioni per accedere alla stanza virtuale. Se, al contrario, la parte chiamata al tavolo della mediazione comunica un rifiuto, o comunque non perviene alcuna comunicazione entro il termine di dieci giorni dalla trasmissione della domanda, CO.E.RI. KOSMOS Srl chiude il procedimento, dandone comunicazione alle parti.
Le parti, possono, in ogni caso, inviare una domanda congiunta per l’attivazione della procedura conciliativa on line, in tale caso non dovranno essere corrisposte i diritti di segreteria. Le comunicazioni alle parti vengono fatte, all’indirizzo di posta elettronica portato da queste a conoscenza di CO.E.RI. KOSMOS Srl. Tutte le comunicazioni previste saranno effettuate via e-mail. Dall’avvenuto ricevimento delle comunicazioni decorrono i vari termini previsti dal Regolamento.

Efficacia della Mediazione

INTERRUZIONE DEI TERMINI DI PRESCRIZIONE E DECADENZA: La domanda di mediazione produce gli stessi effetti della domanda giudiziale, sancisce l'art.5, comma 6, del d. lgs. 28/2010

VALORE ESECUTIVO DELLA CONCILIAZIONE,Ove tutte le parti aderenti alla mediazione siano assistite da un avvocato, l’accordo che sia stato sottoscritto dalle parti e dagli stessi avvocati costituisce titolo esecutivo per l’espropriazione forzata, l’esecuzione per consegna e rilascio, l’esecuzione degli obblighi di fare e non fare, nonché per l’iscrizione di ipoteca giudiziale. Gli avvocati attestano e certificano la conformità dell’accordo alle norme imperative e all’ordine pubblico. In tutti gli altri casi l’accordo allegato al verbale è omologato, su istanza di parte, con decreto del presidente del tribunale, previo accertamento della regolarità formale e del rispetto delle norme imperative e dell’ordine pubblico.
Il verbale di cui al punto precedente costituisce titolo esecutivo per l’espropriazione forzata, per l’esecuzione in forma specifica e per l’iscrizione di ipoteca giudiziale.

AGEVOLAZIONI FISCALI: Sono infine previste agevolazioni fiscali. In particolare, il verbale di mediazione sarà esente dall’imposta di registro sino all’importo di 51.646,00 euro, e le parti avranno diritto a un credito d’imposta fino a un massimo di 500,00 euro per il pagamento delle indennità complessivamente dovute all’organismo di mediazione, art. 17, co. 2 e 3, d. lgs. 28/2010

Spese di Mediazione

Le spese di avvio della procedura sono di € 40,00 oltre IVA per ciascuna parte. In caso di inizio della procedura ed a prescindere dalla sua conclusione, ciascuna parte corrisponderà all'Organismo di Mediazione, non oltre la data fissata per il primo incontro, l'indennità prevista dalla rispettiva tabella allegata al Regolamento, a seconda del valore della controversia.

Inizio Procedura

La procedura di mediazione on-line si svolgerà in modalità di video-conferenza. Le parti potranno scegliere di collegarsi on line direttamente dal proprio domicilio, oppure recarsi presso uno delle uffici di CO.E.RI. KOSMOS Srl e collegarsi con l’ausilio di un referente dell’Organismo o presso un’altra sede, previamente comunicata. CO.E.RI. KOSMOS Srl invierà alle parti ed al mediatore una e-mail contenente tutte le informazioni necessarie per l’accesso all’incontro on line, nonché invierà alle parti le password necessarie alla loro identificazione. Nel giorno e nell’ora fissate per l’incontro di mediazione on line, avvenuta l’identificazione delle parti, il mediatore dà inizio al tentativo di mediazione. Le parti partecipano all’incontro preferibilmente di persona o, comunque, mediante un proprio rappresentante munito dei necessari poteri.

Le parti sono libere di farsi assistere da persone di fiducia, da avvocati, da rappresentanti delle associazioni di consumatori o di categoria. In ogni caso, è necessario portare a conoscenza di CO.E.RI. KOSMOS Srl, con congruo anticipo, i nominativi di chi sarà presente all’incontro. Il mediatore conduce personalmente l’incontro senza formalità di procedura, sentendo le parti congiuntamente e/o separatamente. Solo in casi particolari, il mediatore può provvedere alla individuazione, per tramite della Segreteria dell’Organismo, di un perito e/o consulente tecnico, a condizione che entrambe le parti lo abbiano espressamente richiesto e si impegnino ad effettuarne la nomina congiuntamente, sostenendone i relativi oneri. Ove sia necessario ed utile, il mediatore, d’intesa con le parti, può fissare eventuali altri incontri successivi, a breve intervallo di tempo.

Svolgimento della Procedura

La procedura di mediazione si svolge di norma in massimo tre sedute, salvo in casi di particolare complessità e valore della domanda, il mediatore può fissare eventuali altri incontri successivi, a breve intervallo di tempo, con tutte le parti; può anche concordare incontri con alcune soltanto di esse, il cui oggetto, ed il relativo esito rimangono riservati. Nei soli casi in cui lo ritenga opportuno il Mediatore tramite la Segreteria dell’Organismo può individuare un esperto reperito negli albi del Consulenti Tecnici dei Tribunali. Il compenso a questi dovuto è a carico delle parti. In ogni momento della procedura, il Mediatore può formulare una proposta di conciliazione, e provvede a formularla quando tutte le parti gliene facciano concorde richiesta.
La proposta di conciliazione è comunicata per iscritto alle parti le quali, entro sette giorni dalla predetta comunicazione devono far pervenire la loro incondizionata accettazione. La mancata comunicazione dell’accettazione nel termine suddetto vale come rifiuto della proposta. Tuttavia la mancata accettazione nel termine non è causa di cessazione della procedura, qualora le parti entro il termine suddetto chiedano concordemente al mediatore di formulare una nuova proposta di accordo secondo condizioni da esse concordemente indicate, o sempre entro il termine suddetto ne chiedano concordemente la proroga per ulteriori sette giorni. La nuova proposta si ha per definitivamente rifiutata qualora ciascuna delle parti entro i sette giorni successivi alla comunicazione non faccia pervenire la propria accettazione.

Conclusione della Procedura

La procedura deve concludersi entro 90 giorni dalla comunicazione di avvio. Il verbale di mediazione, il quale dà atto dell’esito dell’incontro in termini riassuntivi, viene compilato e sottoscritto dal Mediatore, dopodiché viene messo a disposizione delle parti nella sezione del sito a loro riservata. Le parti accederanno alla pagina del verbale inserendo le chiavi d’accesso a loro fornite dal servizio. Le procedure di sottoscrizione e certificazione del verbale e dell’accordo, potranno avvenire con modalità idonee a garantire la provenienza, come la firma digitale.
Salvo diversa previsione di legge, i termini dell’accordo sono recepiti in un documento separato e sottoscritto unicamente dalle parti intervenute con le stesse modalità sopra descritte.
Tutti i verbali devono essere trasmessi senza ritardo al Responsabile del registro istituito presso il Ministero della Giustizia. Tutti gli oneri fiscali derivanti dall’accordo eventualmente raggiunto restano a carico delle parti.

CO.E.RI. KOSMOS Srl - Sede: 10134 Torino - Via P.Galluppi, 5 - P.IVA 10499100013 - Tel. 011/352535 r.a. - 011/5808262 r.a. - Fax 011/0920182 - 011/356667 - Copyright © 2016 - Tutti i Diritti Riservati - | Privacy | powered by moksilla