Mancato accordo nella Mediazione


Il processo verbale

(Art. 12 D. Lgs. 28/2010)

  • È depositato presso l’organismo di mediazione;
  • È sottoscritto dalle parti e dal mediatore

Non accettazione della Proposta di Conciliazione

image KOSMOS ADR - ContattaciIn questo caso di propria iniziativa o su richiesta congiunta delle parti il mediatore può presentare una proposta scritta di composizione delle lite

Se le parti accettano la proposta del mediatore si forma processo verbale sottoscritto dalle parti e dal mediatore il quale certifica:

  • L’autografia della sottoscrizione delle parti
  • La loro impossibilità a sottoscrivere (art. 11 co.3)

Il rifiuto espresso dalla proposta ed la mancata risposta nei termini previsti sanciscono la mancata conciliazione.

Il mediatore:

  • Forma processo verbale con indicazione della proposta
  • Informa le parti delle possibili sanzioni sulle spese processuali (art. 11 co. 2 e 4 e 13)

Il mancato Accordo

In ogni momento della procedura il Mediatore può formulare una proposta di conciliazione e provvede comunque a formularla quando tutte le parti gliene facciano concorde richiesta; in occasione del primo incontro con le parti, il Mediatore avverte le stesse sulle conseguenze del rifiuto di accettazione della proposta che dovesse essere eventualmente formulata nel corso della procedura.
Se le parti non raggiungono un accordo a conclusione dell’incontro di mediazione, il Mediatore forma allora processo verbale di mancato accordo (art. 11 co. 4).

CO.E.RI. KOSMOS Srl - Sede: 10134 Torino - Via P.Galluppi, 5 - P.IVA 10499100013 - Tel. 011/352535 r.a. - 011/5808262 r.a. - Fax 011/0920182 - 011/356667 - Copyright © 2016 - Tutti i Diritti Riservati - | Privacy | powered by moksilla