Accordo nella Mediazione


Il processo verbale

(Art. 12 D. Lgs. 28/2010 così come modificato dal D.L. 69/2013)

  • Ove tutte le parti aderenti alla mediazione siano assistite da un avvocato, l’accordo che sia stato sottoscritto dalle parti e dagli stessi avvocati costituisce titolo esecutivo per l’espropriazione forzata, l’esecuzione per consegna e rilascio, l’esecuzione degli obblighi di fare e non fare, nonché per l’iscrizione di ipoteca giudiziale. Gli avvocati attestano e certificano la conformità dell’accordo alle norme imperative e all’ordine pubblico. In tutti gli altri casi l’accordo allegato al verbale è omologato, su istanza di parte, con decreto del presidente del tribunale, previo accertamento della regolarità formale e del rispetto delle norme imperative e dell’ordine pubblico. Nelle controversie transfrontaliere di cui all’articolo 2 della direttiva 2008/52/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 maggio, il verbale è omologato dal presidente del tribunale nel cui circondario l’accordo deve avere esecuzione.
  • Il verbale di cui al punto precedente costituisce titolo esecutivo per l’espropriazione forzata, per l’esecuzione in forma specifica e per l’iscrizione di ipoteca giudiziale.
image COERI KOSMOS ADR - Contattaci

Il verbale di accordo

  • Il verbale, previo accertamento della regolarità formale, se non sottoscritto dagli avvocati, è omologato su istanza di parte con Decreto del Presidente di Tribunale nel cui circondario ha sede l’Organismo;
  • Costituisce TITOLO ESECUTIVO per:
    » l’espropriazione forzata;
    » l’esecuzione per consegna rilascio;
    » l’esecuzione degli obblighi di fare e non fare;
    » l’iscrizione di ipoteca giudiziale.

CO.E.RI. KOSMOS Srl - Sede: 10134 Torino - Via P.Galluppi, 5 - P.IVA 10499100013 - Tel. 011/352535 r.a. - 011/5808262 r.a. - Fax 011/0920182 - 011/356667 - Copyright © 2016 - Tutti i Diritti Riservati - | Privacy | powered by moksilla